Per informazioni chiama il
333 8926334

Borgo S. Pietro, 58 - Cividale Del Friuli

Infrasrutture, trasporti e…
Qui la benzina costa meno della Slovenia!

Quanto riportato nel corso dei precedenti articoli, è frutto della consapevolezza che al giorno d’oggi vivere a Cividale è sicuramente un punto a favore per ciascuno di noi.

Per farvi capire quanto la cittadina sia efficiente, andremo adesso ad affrontare l’argomento infrastrutture e mezzi di locomozione.

Potrebbe sembrar banale parlare delle strade principali che ci collegano al resto della regione…eppure per noi non lo è. Acquistare una casa significa anche essere poi nelle condizioni migliori per raggiungere il proprio posto di lavoro, oppure l’università, o semplicemente per andare a trovare i vostri cari.

Iniziamo questa rassegna parlando dei collegamenti ferroviari: per coloro i quali non abbiano la patente, o semplicemente un mezzo di proprietà a disposizione per muoversi, ecco che la ferrovia. La Stazione di Cividale è scalo terminale della linea ferroviaria per Udine ed è servita dai treni regionali a frequenza oraria (la cosiddetta Littorina). Il nuovo terminale è stato aperto nel 2008 e funge da centro intermodale tra servizi ferroviari e Autobus su gomma. Per non parlare della linea di automezzi che collega Cividale con il capolouogo friulano.

Ma l’efficienza di infrastrutture e trasporti che consentono a Cividale di rimanere a contatto con i paesi più o meno limitrofi, non finisce qui: la strada maggiormente trafficata e ricercata nel cividalese è la statale 54 del Friuli. Essa collega Udine con Cividale, passando per paesi come Remanzacco e Moimacco, andando a terminare addirittura al confine con la Slovenia.

E non sottovalutiamo un aspetto fondamentale, per coloro i quali utlizzano la propria auto o moto. Risiedere a Cividale conviene! Non è la bomba dell’ultim’ora, amico lettore, e non lo è neanche solo per i motivi sopracitati: a cividale un pieno di benzina o di gasolio costa meno.

E’ infatti attiva, già da qualche anno, la tessera dei servizi del FVG, che permette ai cittadini residenti di ricevere un notevole sconto sull’acquisto del carburante, ormai rivenduto a peso d’oro. Questa operazione è frutto di una questione semplice ed immediata: a favorire il tutto la vicinanza alla Slovenia. L’incentivo è tutto per il consumatore, il quale viene invitato dalle autorità locali a fare il pieno a casa propria, e a non andare in Slovenia, dove è risaputo costi di meno. Fare un pieno a Cividale, in taluni casi può risultare anche più conveniente dell’andare a spendere il proprio tempo e denaro nella confinante terra slava. Pensate bene, amici lettori, che il risparmio sul pieno, su una vettura utilitaria a benzina/gasolio, può anche aggirarsi attorno ai 10 €…

E siccome in tempo di crisi, non si butta via niente, ci auguriamo di avervi fornito delle informazioni utili e dettagliate che vi faranno optare per la scelta della Forum Julii Immobiliare come agenzia di fiducia per la scelta della vostra casa. Sempre a Cividale ovviamente!

Un abbraccio affettuoso dal vostro blog.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *